Infiltrazioni, quale soluzione per massetto e guaina?

Sopra il mio appartamento ho un terrazzo ed ho avuto gravi infiltrazioni d'acqua, l'impresa costruttrice ha smantellato la terrazza ed ha messo due nuovi strati di guaina da 4mm sopra la guaina preesistente. Ora si pone il problema del massetto, la mia terrazza è di 130 metri quadri, quale sarebbe il modo più corretto di mettere il massetto?

Per essere sicuri, in ogni massetto, dovrebbe essere inserito un giunto di dilatazione a circa 4 o 5 metri di distanza sia in un senso che nell'altro in modo tale da creare dei quadrati di 4x4 o 5x5 metri racchiusi da giunti di dilatazione che servono per assorbire i movimenti dovuti agli sbalzi termici.

guaina sul verticale

Anche lo stesso pavimento dovrebbe essere posato con la fuga e con giunti di dilatazione come il sottofondo. Per quello che riguarda le infiltrazioni, non è il massetto che deve essere in grado di fermarle ma la guaina sottostante.

guaina caldo 2

Un massetto tradizionale di sabbia e cemento di 1 - 2 cm non è consigliabile in quanto rischierebbe di rompersi dopo i primi utilizzi. Se per "mattonelle in cemento" si intendono piastre in cemento sarebbe meglio posarle sopra appositi supporti in plastica (pavimenti galleggianti) lasciando la possibilità all'acqua di poter passare tra le piastre e defluire nella guaina sottostante.

guaina piastrelle terrazza

Gli ultimi post di Massimo Piva